Valle dei segni-WineTrail 2022, grande sport e un percorso ricco di fascino

26 Aprile 2022
Damiano Bolognini Cobianchi
Presentata la Wine Trail 2022, immagine dell'edizione 2021
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Rossi: 3 percorsi spettacolari e adatti a tutti

Sono tre i percorsi di lunghezza e difficoltà crescenti su cui si articolerà la Valle dei segni-Wine Trail 2022, manifestazione podistica patrocinata da Regione Lombardia, in programma il prossimo autunno tra le montagne della Valle Camonica. La manifestazione è stata presentata alla stampa nel corso di un evento organizzato a Palazzo Lombardia. Alla conferenza ha presenziato Antonio Rossi, sottosegretario regionale a Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi. “Lo sport, la cultura e i prodotti del territorio – ha sottolineato nell’occasione il pluricampione olimpico – sono i protagonisti di questa manifestazione giovane ma di grande fascino che attraversa i vigneti della Valle Camonica”.

Una manifestazione per atleti, appassionati e famiglie

Antonio Rossi alla presentazione della Wine Trail 2022“A livello agonistico – sottolinea Rossi – l’evento più atteso del weekend del 29-30 ottobre sarà, naturalmente, la prova competitiva di 55 km. Gara a cui sono attesi i più importanti atleti internazionali della specialità, che, tra scorci di una bellezza unica, prevede un dislivello di 2.500 metri. Con i suoi 950 metri di differenza altimetrica, comunque, anche la Half Wine Trail offrirà spunti sportivi interessanti. Per il grande pubblico e per le famiglie, però, il grande appuntamento è gli 8 chilometri con la prova competitiva e non competitiva ‘Lago Moro short trail’.

L’edizione 2022 della Wine Trail è di grande fascino

Presentata la Wine Trail 2022“Eventi come questi – conclude il pluricampione olimpico – sono un biglietto da visita formidabile per le nostre montagne, in grado di richiamare turisti e appassionati dall’Italia e dall’estero. Questo grazie anche alla risonanza garantita dai media e di tradursi in un volano per l’economia locale. I percorsi di quest’anno metteranno in grande evidenza tratti dal fascino unico della Valle Camonica meno conosciuta. Attraversano, infatti, le vigne di proprietà di dieci diverse cantine lombarde. Inoltre, lambiscono testimonianze di scritture rupestri e i resti archeologici del parco di massi di Cemmo e dell’anfiteatro romano di Cividate Camuno. Passano, infine, per i centri storici di Nardo e Losine, ricchi di fascino e di richiami alle tradizioni locali. Senza dimenticare lo splendido borgo Glazel. Insomma, una manifestazione per correre con le gambe, con il cuore e con l’anima”.

dbc

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

protocollo Regione Lega Calcio
Creare sinergie comuni nella valorizzazione di asset legati al mondo dello sport e dell'entertainment, promuovere e sviluppare la cultura sportiva calcistica, anche con iniziative a sostegno degli ...
ciclismo giro italia woman
Partirà dalla Lombardia, per l'esattezza da Brescia, il prossimo 7 luglio, l'edizione numero 35 del 'Giro d'Italia Women 2024', presentato a Palazzo Pirelli. All'evento, organizzato da RCS ...
progetto Scivolare sport scuole
Il Progetto Scivolare porta lo sport invernale nelle scuole lombarde di primo e secondo grado, grazie a Regione, Coni, Ufficio scolastico regionale e Sanofi. https://www.youtube.com/watch?v= ...
snowpass giornaliero 5 euro
Dall'11 al 22 dicembre i ragazzi under 18 residenti in Lombardia acquistando uno snowpass (5 euro l'uno) dal sito www.skip ...
Sport Progetto Talento 2023
Formare atleti e atlete che si stanno affacciando a una dimensione sportiva nazionale e internazionale, coinvolgendoli in un percorso educativo per gestire efficacemente la propria carriera anche a ...
festa guide alpine 2023
Conto alla rovescia per la 'Festa delle Guide' alpine che si terrà nel weekend del 23 e il 24 sette ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima