Marcallo con Casone, presidente Fontana a presentazione impianto biometano

Biometano Marcallo con Casone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Circolarità, sostenibilità e autonomia principi fondamentali. All’evento presente anche il ministro Garavaglia

Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha presenziato insieme al ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, alla conferenza stampa di presentazione, dell’impianto di biometano di Marcallo con Casone (Milano). La struttura sarà in grado di produrre biometano recuperando la frazione umida della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani (Forsu), cioè i residui organici dei cittadini del territorio. “Questo impianto assume una rilevanza importante per Regione Lombardia perché rappresenta plasticamente tre principi fondamentali di cui si parla tanto. Circolarità. Perché si utilizzano e riutilizzano una parte dei rifiuti organici e biomasse. Sostenibilità, perché l’impianto crea energia pulita. Autonomia energetica, perché se non vogliamo essere oggetto di speculazioni dobbiamo renderci indipendenti”.

Su energia la crisi attuale impone scelte strategiche

fontana su biometano marcallo con casone“La crisi attuale – ha sottolineato il presidente – ci impone scelte strategiche nel campo dell’energia. La politica e le istituzioni devono guardare con attenzione al tema dell’autosufficienza energetica. C’è necessità di aumentare le fonti alternative, sostenibili e pulite, ovvero di compiere la transizione energetica. Per quanto riguarda l’economia circolare – ha proseguito – in Lombardia è già una realtà. Recuperiamo e ricicliamo circa il 90% dei rifiuti: due terzi come materia, un terzo come combustibile per produrre energia”.

Dal biometano a Marcallo con Casone all’Hydrogen Valley

“Decisivo – ha concluso Fontana – è poi il nostro operato in ricerca e innovazione. Crediamo fermamente nella ricerca per le tecnologie legate alle fonti rinnovabili. Il progetto che abbiamo realizzato con l’Hydrogen Valley lo dimostra. Stiamo realizzando in Valcamonica una linea ferroviaria con treni alimentati ad idrogeno, così come intendiamo realizzare in loco uno stabilimento per la produzione di idrogeno”.

red

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

bellinzago lombardo
Sopralluogo del presidente della Regione Lombardia e degli assessori alla Protezione civile e al Territorio a Bellinzago lombardo e Gessate, due dei comuni più colpiti dal ...
autismo impegno inclusione
Autismo, impegno e inclusione, prende il via IN&AUT. "Oggi ospitiamo qualcosa di eccezionale, un momento di grande impegno e determinazione per realizzare, sempre di più e sempre meglio, l'inc ...
lombardia giovani smart
Apre il 16 maggio 2024  'La Lombardia è dei Giovani 2024' e 'Giovani Smart', i due bandi messi in campo da Regione Lomb ...
impianti di risalita
Sono 3,18 i milioni messi a disposizione dalla Giunta della Regione Lombardia per gli impianti di risalita e le
Lombardia forti precipitazioni
"Dalla serata del 14 maggio, il settore occidentale della Lombardia è interessato da precipitazioni moderate, localmente forti, anche a carattere di rovescio e temporale. Attualmente il
Lombardi nel mondo legge
Lombardi nel mondo, una legge per supportare chi è già all'estero e coloro che intendono fare ritorno in Lombardia. Riconoscendo il valore delle loro esperienze e promuovendo la circolazione dei ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima