Rinaturalizzare sponda destra Lambro, Regione interviene in via Rizzoli

Rinaturalizzazione sponda fiume Lambro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Valorizzata area Milano in occasione Youth4climate: driving ambition: primi alberi 29 settembre

Assessore Ambiente: 400 piante per realizzare la rete ecologica metropolitana e lombarda

Rinaturalizzare sponda destra Lambro: la Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore all’Ambiente e Clima, ha approvato una delibera che prevede la valorizzazione naturalistica di un’area di Milano. La piantumazione di 400 nuovi alberi in via Rizzoli, sulla sponda destra del fiume Lambro. Un’azione che inizia a concretizzarsi in occasione del ‘Youth4Climate: driving ambition‘, evento associato alla Pre-Cop26.

“L’intervento di piantumazione – dice l’assessore – consentirà infatti di dare continuità alle aree verdi poste in prossimità del fiume, contribuendo a realizzare la rete ecologica metropolitana e lombarda. Il progetto in particolare è una testimonianza della strategia regionale di difesa e valorizzazione aria e ambiente. Di mitigazione delle emissioni di gas climalteranti e di adattamento ai cambiamenti climatici“.

L’area dunque verrà ri-naturalizzata attraverso l’aggiornamento del piano di attività e del prospetto di accordo 2021/2023 dell’Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste (Ersaf).

Rinaturalizzare sponda destra Lambro: piantumazione in due fasi

La piantumazione avverrà in particolare in due fasi: il 29 settembre s’inizierà con 20 alberi simbolicamente interrati alla presenza di 2 giovani per ogni Continente che partecipano allo ‘Youth4Climate: driving ambition’.

Entro inizio novembre metteranno dunque a dimora altre 380 piantine forestali di specie arboree (65%) e arbustive (35%), una per ogni delegato alla Youth4Cop. L’intervento prevede inoltre la realizzazione di un percorso pedonale in fondo naturale.

Progetto sarà presentato a Glasgow

Rinaturalizzare sponda destra Lambro: il progetto, nella sua interezza, inoltre verrà presentato alla Cop in programma a Glasgow dal 31 ottobre al 12 novembre.

L’intervento dunque valorizza le disponibilità residue degli interventi di competenza degli enti locali. Per la de-impermeabilizzazione, il rinverdimento aree pubbliche e il contrasto al cambiamento climatico. Finanziati da Regione nel maggio 2021 con la legge 9 del 2020.

ama

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Giornata Verde pulito 2022
Sono 52 i Comuni che hanno partecipato quest'anno alla social call fotografica dedicata all'ecologia lanciata da Regione Lombardia in occasione della Giornata del Verde Pulito 2022 (a cui hanno ade ...
Via libera oggi dal Consiglio regionale per il settore sabbia e ghiaia Un Piano cave,
nuovo piano rifiuti lombardia
Presentazione a enti locali, nazionali e operatori del settore Con il nuovo Piano si punta a una riduzione della produzione dei rifiuti urbani del 9% entro il 2027 (oggi 4,6 milioni di ton ...
Siti Unesco Regione Lombardia
Dal 23 giugno, ogni giovedì - fino al 21 luglio e dopo la pausa estiva, ogni giovedì, dal 1 al 29 settembre - sulle principali piattaforme audio free (Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Google Pod ...
efficientamento energetico
Assessori Cattaneo e Mattinzoli: sostenibilità nostra priorità La Giunta regionale ha stanziato, con una delibera proposta dall'assessore all'Ambiente e Clima
blocco diesel euro 4
Approvate nuove misure per migliorare la qualità dell'aria in Lombardia Mobilità e qualità dell’aria in Lombardia; la Giunta regionale ha varato nuove dispos ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima