Lombardia Notizie / Presidenza

Fascicolo sanitario elettronico 2.0: il sistema nazionale cambia passo

Fascicolo sanitario elettronico
Fontana: formare cittadini e operatori per maggiore utilizzo

“Il Fascicolo sanitario elettronico 2.0 è uno strumento che consente di accorciare le distanze tra il cittadino e l’offerta di cura. Il Sistema sanitario nazionale cambia  così decisamente passo. Tutto ciò avviene  attraverso la trasformazione dei documenti in dati strutturati all’interno di un’infrastruttura nazionale interoperabile e all’avanguardia”.

Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, intervenendo all’evento  ‘L’innovazione del Ssn – Il Fascicolo sanitario elettronico per modernizzare la sanità’, organizzato a Villa Erba di Cernobbio (Co).

Il Fascicolo sanitario elettronico 2.0

“Tale strumento  – ha spiegato Fontana – è peraltro utilissimo alle Istituzioni, e soprattutto alle Regioni, per una lettura sicura e attenta dei dati sanitari ed epidemiologici. Sulla base di questie informazioni è quindi possibile progettare le politiche sanitarie del futuro. Questo è l’approccio data-driven che in Regione Lombardia e in molte altre Regioni è già realtà”.

“Dai dati che emergono dal monitoraggio del Dipartimento per l’Innovazione e la Digitalizzazione – ha evidenziato il presidente – possiamo dire di essere a buon punto. Su alcuni documenti da caricare siamo già al 100% delle Regioni. Gli altri datisono in continuo miglioramento, così come i dati sui servizi sanitari messi a disposizione dei cittadini nei portali Fse”.

Il governatore ha concluso il suo intervento ponendo l’accento sulla necessità di integrare ulteriormente gli interventi.

Formazione per  cittadini e operatori

“Possiamo fare ancora di più – ha affermato – lavorando su due aspetti. Innanzitutto  dobbiamo armonizzare tutte le procedure di alimentazione dei dati sulla piattaforma.   Poi dobbiamo agire, soprattutto, sulla formazione di cittadini e operatori perché si consolidi la consapevolezza dell’importanza del Fascicolo sanitario. Una piattaforma che consente, lo ricordo, di compiere operazioni spesso frequenti e necessarie come prenotazioni e gestione degli appuntamenti  sanitari e consultazione di referti. Tutto ciò senza sottoporsi alle file agli sportelli. E’ possibile, inoltre, verificare  il monitoraggio dei parametri correlati ad una malattia cronica”.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima