Agricoltura, Fontana a flashmob Coldiretti: difendiamo il Made in Italy

flashmob Coldiretti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessori Rolfi e Sertori presenti al presidio di Sondrio

“Siamo la prima regione agricola italiana per economia e produzione. Guardiamo quindi con particolare attenzione alle differenti criticità che i settori dell’agricoltura e dell’agroalimentare stanno vivendo”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, partecipando, a Milano, al flashmob organizzato dalla Coldiretti in largo Monforte sul tema ‘Prezzi, stop alle speculazioni, allevatori e agricoltori in piazza’.

Made in Lombardia

agricoltura Fontana made in Italy

“Il Made in Italy e il Made in Lombardia – ha aggiunto Fontana – vanno difesi con forza sia attraverso le politiche del nostro Governo, sia, soprattutto, con quelle dell’Unione europea, troppo spesso lontana dal comprendere quanto alto e inimitabile siano le nostre produzioni. E ciò deve avvenire non per spirito di bandiera, ma perché Italia e Lombardia sono sinonimo di grandissima qualità ottenuta grazie alla storia e alla professionalità di moltissimi lavoratori che, a vario titolo, operano in questi settori”.

Sertori: agricoltura spesso sinonimo piccoli Comuni

flashmob coldiretti

“Agricoltura – ha detto l’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni di Regione Lombardia, Massimo Sertori, presente a Sondrio – è anche e spesso sinonimo di piccoli Comuni e di montagna. Per questo è dunque necessario rivolgere particolare attenzione a tutte quelle realtà produttive che, con grande sacrificio, continuano il proprio impegno. Allo scopo di garantire formaggi, salumi, vini, frutta e verdura di qualità assoluta. Regione Lombardia è al loro fianco, per quanto di propria competenza, per sostenerli e affermare le loro eccellenze”.

Rolfi: latte di qualità va pagato adeguatamente

flashmob coldiretti

“Il latte deve essere pagato a un prezzo superiore al costo produzione, che Ismea ha fissato a 46 centesimi al litro. Pagare un prodotto agricolo meno del costo di produzione è considerato per legge pratica sleale e bisogna segnalare chi lo fa”. Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, Fabio Rolfi, al presidio Coldiretti contro il caro energia a Sondrio, cui ha partecipato anche l’assessore alla Montagna, Massimo Sertori.

Il presidio di Sondrio si è svolto in collegamento telefonico con Brescia.

“La Lombardia produce il 45% o del latte italiano in più di 4.500 allevamenti. La difesa delle aziende agricole – ha concluso Rolfi – non può che partire da qui”.

gus/fsb

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Italia regioni competenze
“Il Festival che inauguriamo in Lombardia, e che proseguirà il suo viaggio in tutti i territori che noi presidenti abbiamo l’onore di amministrare, contribuirà a rilanciare il
Italia delle Regioni intervento Salvini
"Vorrei che nei prossimi anni il ministero delle Infrastrutture diventasse la casa dei sindaci e dei governatori. Quello che vivevo negativamente dall'altra parte della barricata era il mancato coi ...
autonomia meloni
Il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, intervenendo in videocollegamento durante l'evento '
Calderoli Autonomia
Il ministro Roberto Calderoli  interviene sull'Autonomia e sul rapporto con gli enti locali: "Facendo un primo bilancio, dopo 45 giorni di insediamento del Governo, posso dire di aver incontrato t ...
Italia delle Regioni Fontana con Fedriga
"L'ambiguità normativa può diventare un'emergenza democratica, una istituzione deve sapere con chiarezza come agire per rispettare la legalità. È inaccettabile che un sindaco non abbia la cer ...
Fontana obiezioni Autonomia
”Vorrei capire quali sono le obiezioni all’Autonomia. Sento affermazioni generiche che però non entrano nel ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima