Giornata europea parchi 2021, Rolfi: aree protette polmoni della regione

giornata europea parchi 2021
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Fino al 24 maggio iniziative all’insegna del tema del respiro

In occasione della Giornata europea dei parchi 2021, fino al 24 maggio, Federparchi propone una serie di 24 appuntamenti, all’insegna del tema del respiro dei parchi, per testimoniare l’importanza della relazione fra le persone e la natura oltre che fra il benessere delle comunità e la tutela della biodiversità.

I parchi sono i luoghi in cui questa relazione prende forma, gli spazi naturali che permettono alle persone e alle città di respirare. In questo periodo di pandemia, infatti, ha assunto particolare rilevanza il tema del benessere. E, in questo contesto, diventa fondamentale richiamare l’attenzione sul prezioso lavoro che le aree protette svolgono nella cura del territorio, del paesaggio e della biodiversità.

Il 25% del territorio lombardo è ‘protetto’

“La Giornata europea dei parchi 2021 – ha detto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi di Regione Lombardia, Fabio Rolfi, durante la conferenza stampa di presentazione – mi permette di rimarcare come il 25% del territorio lombardo è protetto. È, infatti, con la legge regionale 86 del 30 novembre 1983 che viene istituito un ‘Sistema delle Aree Protette Lombarde’. Una rete che comprende, a oggi, oltre al Parco nazionale dello Stelvio, 24 parchi regionali, 105 parchi di interesse sovraccomunale, 3 riserve naturali statali e 66 riserve naturali regionali, 33 monumenti naturali e 242 siti Rete Natura 2000″.

“Un risultato possibile – ha sottolineato l’assessore – grazie al costante lavoro di Regione Lombardia e ai tanti presidenti, operatori dei parchi e volontari che, a vario titolo, rendono, quotidianamente, possibile il fruire di queste aree verdi, autentici scrigni di biodiversità. E che rappresentano, inoltre, preziose risorse nella ripartenza turistica della Lombardia post pandemia”.

Norme più agili per rendere parchi più fruibili

“In queste settimane – ha spiegato l’assessore – è in fase di riorganizzazione e semplificazione con l’attuazione della legge regionale 28. Vogliamo semplificare per tutelare meglio i nostri parchi e renderli più fruibili. I parchi, infatti, sono i nostri autentici polmoni e zone di tutela della biodiversità. E sono anche i luoghi dove si svolge l’agricoltura più delicata”. “L’agricoltura – ha rimarcato Rolfi – è la principale attività di tutela ambientale nei parchi, l’agricoltura è ambiente”.

Gli obiettivi del Green deal

“I parchi non sono solo i polmoni di questa regione – ha rimarcato Rolfi – e voglio parlarne come di un sistema territoriale che punta a realizzare, in sinergia con Federparchi e le altre realtà associative attente all’ambiente e alla sua tutela, gli obiettivi che, anche a livello europeo, con il Green deal, ci vengono fissati”.

“Regione Lombardia – ha concluso Rolfi – è impegnata con i parchi per l’ambiente e la crescita della cultura di tutela del sistema verde”.

Iniziative di Federparchi Lombardia

Federparchi Lombardia, per la Giornata europea dei parchi 2021, ribadisce l’importanza della rete ecologica come opportunità di cura ambientale e sociale della nostra regione. La fa proponendo un manifesto di iniziative che, nel weekend dal 21 al 24 maggio, animeranno le aree protette lombarde. Si tratta di eventi di respirazione dei parchi. Nonchè momenti di incontro, cammino, osservazione, animazione ed educazione al legame tra biodiversità e benessere delle persone.

Parchi e benessere della comunità

“I parchi – ha commentato Marzio Marzorati, coordinatore di Federparchi Lombardia – rispondono in modo efficace al benessere delle comunità umane e creano occasioni di turismo sostenibile significative soprattutto in questo periodo difficile che stiamo attraversando. E rappresentano una risorsa per tutti i lombardi”.

Chiappa (Parco Ticino): aree verdi fonti di salute

Cristina Chiappa, presidente del Parco Ticino e vicecoordinatrice di Federparchi Lombardia, ha infine evidenziato come “con la pandemia, abbiamo riscoperto un aspetto importante, ovvero che immergersi nella natura produce effetti positivi per la salute e il benessere”.

gus

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

agricoltura stato calamità valcamonica oltrepò
La Regione Lombardia ha chiesto lo stato di calamità naturale per i danni registrati alle strutt ...
pest suina barriera cinghiali
Assessore: lavoro di squadra per scongiurare disastro economico Una barriera frutto del lavoro di squadra in Lombardia contro la peste suina per scongiurare il disastro economico legato al ...
coronavirus casi Lombardia
Ti interessa l'aggiornamento quotidiano della vaccinazioni? Clicca
vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di martedì 9 agosto. Somministrate 24.511.354 dosi
drone nelle coltivazioni
Esito molto positivo per la prova sul campo di un drone per la distribuzione di prodotti fitosanitari nelle coltivazioni della Lombardia eseguita nell'oliveto dell'azienda ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima