sicurezza carceri

“Più sicurezza nelle carceri”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato, che ha espresso solidarietà alle agenti di Polizia penitenziaria aggredite da una detenuta all’interno del carcere di Vigevano (Pavia).

Sicurezza carceri, agenti spesso vittime aggressioni

“Nonostante la carenza di organico denunciata da tempo dai sindacati di categoria, gli uomini e le donne in servizio nelle carceri lavorano con grande professionalità. Le condizioni in cui operano però non sono semplici e gli agenti finiscono per essere vittime di aggressioni da parte dei detenuti”.

Spesso si dimenticano diritti dei lavoratori

“Spesso – rimarca De Corato – alcuni esponenti politici e associazioni si dimostrano più attenti ai diritti dei detenuti che a quelli dei lavoratori”.

Assessore: ministro Lamorgese ha dimenticato taser

“Chiedo pertanto al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese – rimarca l’assessore – che fine abbiano fatto i taser per le Forze dell’ordine, la Polizia locale e la Penitenziaria”.

Dare pistola elettrica e spray al peperoncino

“È necessario, al più presto, fornire alle guardie carcerarie – spiega l’assessore lombardo – per la loro tutela, sia la pistola elettrica, sia lo spray al peperoncino. Sono degli strumenti di difesa – conclude De Corato – utili per poter assolvere in sicurezza il loro importante lavoro ogni giono”.

mac

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 0 / 5. Voti: 0