Lavoro, salvi i 160 dipendenti della farmaceutica ‘Teva’ di Bulciago/LC

teva bulciago
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Soddisfazione della Regione: premiato il lavoro di squadra

Lavoro, salvi tutti i 160 dipendenti dell’azienda farmaceutica Teva di Bulciago (LC) che saranno riassorbiti interamente dalla nuova proprietà che ha rilevato lo stabilimento lombardo.

‘Teva’ annuncia il subentro di una nuova proprietà per il sito produttivo di Bulciago (Lecco), che consentirà ai 106 lavoratori di mantenere la propria occupazione.

Dopo quasi due anni di impegno da parte di Regione Lombardia e delle parti sociali, conseguente all’annuncio della chiusura dello storico stabilimento farmaceutico Sicor, con rischio esubero per 106 lavoratrici e lavoratori lombardi espressione di grande professionalità nel settore, ieri è stato annunciato ufficialmente il subentro di un nuovo soggetto.

Si tratta dell’importante gruppo chimico farmaceutico, Flamma, presente dal 1950 in Italia, Cina e Usa. Sarà lui a dare continuità al sito produttivo reimpiegando tutti i lavoratori ancora in forza e in cassa integrazione.

Gli assessori di Regione Lombardia, Melania Rizzoli (Formazione e Lavoro) e Guido Guidesi (Sviluppo economico), hanno espresso grande soddisfazione per la salvaguardia e il rilancio del sito produttivo di Bulciago.

Al lavoro per salvare i dipendenti

“Siamo sempre pronti – hanno dichiarato in una nota i due assessori – a mettere in campo tutti gli strumenti dei nostri rispettivi assessorati. Il nostro obiettivo è, come sempre, il sostegno dei lavoratori e delle imprese”. “È stato un lavoro di squadra che ha visto Regione Lombardia protagonista attiva nel mettere attorno allo stesso tavolo lavoratori, organizzazioni sindacali e proprietà. Abbiamo contribuito attivamente al mantenimento del posto di lavoro di tutti 106 dipendenti”. “Ora – hanno concluso – ci auguriamo che una soluzione analoga possa essere trovata per lo stabilimento Teva-Actavis, quello di Nerviano, che occupa 350 lavoratrici e lavoratori e su cui stiamo intervenendo con grande impegno come a Bulciago”.

fsb

Quanto ti è piaciuto questo articolo?
5/5

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Lavoro contratti apprendistato Lombardia
Mai così alto numero contratti apprendistato in Lombardia Rizzoli: Regione crede nel rapporto formazione-lavoro Lavoro, è boom di contratti di apprendistato Lombardia, nell'ult ...
Imprese-bando-Formazione-continua
Sono 5.000 le aziende divenute più competitive Rizzoli: Regione al fianco delle imprese con misure mirate Grazie al bando di
Formazione Its
In Regione Lombardia +133% iscritti da inizio legislatura L'importanza, la centralità e l'innovatività dei percorsi di studio e
Lavoro Formare per assumere
Fontana e Rizzoli: in 1 anno oltre 4.000 nuovi occupati Potenziata la misura per superare il mismatch La misura che contrasta il mismatch nell'ambito del lavoro ha funzionato:
ucraina formazione professionale
Disponibilità di accoglienza da Sondalo (SO), Casargo (LC), Vertemate con Minoprio (CO), Botticino e Ponte di Legno (BS) Gli enti di formazione professionale lombarda hanno dato subito la ...
lavoro-assunzioni-donne
Con 'Formare per assumere' più di 2.000 donne trovano lavoro Sono 4.092 le persone assunte in Lombardia da marzo 2021 grazie al piano di interventi realizzati da Regione Lombardia. Di que ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima