Turismo accessibile, Giunta: via libera a progetto innovativo di ‘Explora’

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

La Giunta di Regione Lombardia ha dato il via libera, lunedì 20 settembre, a un progetto innovativo, all’interno della Programmazione di Explora spa, per la promozione del turismo accessibile.

Sviluppo dell’offerta turistica

“Da anni Regione Lombardia è impegnata nello sviluppo di un’offerta turistica aperta a tutti. Che possa garantire la possibilità alle persone con disabilità di scoprire il nostro straordinario patrimonio naturale, culturale e artistico. La delibera approvata – ha dichiarato l’assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità – mira a potenziare una serie di attività di comunicazione volte a promuovere contenuti esperienziali, alla riscoperta di un turismo accessibile vicino ai bisogni delle persone con disabilità e in grado di offrire strumenti innovativi”.

Implementazione del portale

“Questo – spiega l’assessore – avverrà con l’implementazione del portale www.in-Lombardia.it. Allo scopo di offrire una precisa offerta di informazioni, servizi e offerte turistiche a favore delle persone con disabilità. Che avranno quindi occasione di visitare i luoghi lombardi che saranno oggetto degli eventi dell’Olimpiade invernale 2026 e delle Paralimpiadi immediatamente successive, promuovendo anche una sempre maggiore attenzione da parte delle istituzioni locali e degli operatori turistici per questo specifico settore”.

La conferma dell’impegno

“Una misura – ha detto l’assessore a Turismo, Marketing territoriale e Moda regionale – che dimostra ancora una volta l’impegno di Regione Lombardia nei confronti di una tematica particolarmente importante come la disabilità. Da sempre il mio obiettivo è far sì che l’accessibilità sia un valore condiviso. Non esistono infatti i disabili ma solo ‘persone’. Con i loro sentimenti, bisogni e necessità. In tal senso, promuovere il turismo accessibile è una battaglia di civiltà che vede la Lombardia in prima fila. Proporre un’offerta di qualità, con una vasta gamma di servizi accessibili a chiunque deve essere la normalità”. “La ripartenza del settore – ha concluso – passa anche dalla promozione di buone prassi. Con una forte attenzione delle istituzioni locali e degli operatori a un turismo accessibile a 360 gradi”.

gus

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

mostra iconic women
Aperta fino al 26 aprile a Palazzo Lombardia, la mostra 'Iconic Women' dell'artista Dom ...
lecco geoscienze festival
Far conoscere al grande pubblico le scienze della terra attraverso una serie di appuntamenti, di taglio divulgativo, che vedono come protagonisti studiosi ed esperti del settore. ...
abbattimento liste attesa Lombardia
Oltre 61 milioni di euro per abbattere le liste d'attesa e arrivare a garantire oltre 7 milioni di prestazioni (di cui 2 milioni di prime visite) di quelle che rientrano nel Piano Nazionale ...
ultra trail lake como
È stata presentata in Regione Lombardia la Ultra Trail Lake Como (Utlac), la corsa in montagna lungo tutto il lago di Como destinata ...
Giuliano Luciano Redaelli recordman Belvedere
È il recordman delle visite al Belvedere del 39° piano di Palazzo Lomb ...
olimpiadi 2026 valtellina opere
"I Giochi sono lo spettacolo più seguito in assoluto, miliardi di contatti tra televisione e digitale. Moltissime persone avranno la possibilità, nelle Olimpiadi del 2026, di conoscere i nostri t ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima