Edilizia scolastica, Bandi PNRR: pubblicate graduatorie progetti ammessi

Edilizia scolastica Bandi PNRR
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore F. Sala: diamo supporto agli Enti locali

Edilizia scolastica Bandi PNRR, sono state pubblicate le graduatorie dei progetti ammessi a finanziamento dalle due linee di Regione Lomardia.

Regione Lombardia è infatti intervenuta sul tema dell’Edilizia scolastica con un provvedimento unitario. Esso è composto da due linee di intervento: una ‘Manifestazione di interesse per la raccolta dei fabbisogni relativi al patrimonio di edilizia scolastica degli enti locali in Lombardia’ e il bando regionale ‘Spazio alla scuola’.

Manifestazione di interesse PNRR edilizia scolastica

Sono state approvate tutte le graduatorie della ‘Manifestazione di interesse per la raccolta dei fabbisogni relativi al patrimonio di edilizia scolastica degli enti locali in Lombardia’. Il fine è valorizzare i progetti di Comuni, Città Metropolitana e Province lombarde all’interno dei bandi PNRR emanati dal Ministero dell’Istruzione.

La Manifestazione di interesse si è aperta il 30 dicembre 2021 e si è chiusa il 18 gennaio 2022. Essa consente a Comuni, Città Metropolitana e Province lombarde di mettere in evidenza le loro progettualità eleggibili sulle 5 tipologie di intervento previste dai bandi PNRR del Ministero dell’Istruzione. Nuove scuole da realizzare mediante demolizione e ricostruzione. Inoltre asili nido e scuole d’infanzia. E anche mense; palestre e spazi sportivi outdoor. Infine messa in sicurezza e riqualificazione delle scuole.

La programmazione

I progetti valutati ammissibili da Regione Lombardia integreranno una programmazione regionale di edilizia scolastica. Potranno così conseguire i punteggi aggiuntivi previsti dagli stessi bandi del Ministero dell’Istruzione.

Sicurezza strutture scolastiche priorità

“La promozione della sicurezza e dell’innovazione nelle strutture scolastiche – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione di Regione Lombardia Fabrizio Sala – infatti è una priorità. Il fine è proprio sostenere e favorire un’efficace istruzione e formazione dei giovani”.

“Un obiettivo – ha proseguito Sala – che risulta ancora più rilevante con la pandemia da Covid-19. Essa ha infatti fatto emergere nuove e ulteriori necessità delle comunità scolastiche in termini di spazi di apprendimento sicuri, innovativi e flessibili”.

I progetti ammessi

Oltre alle tipologie 1 (Costruzione di nuove scuole), 2.1 (Asili Nido), 3 (Mense scolastiche), 5 (Messa in sicurezza e riqualificazione delle scuole) di cui Regione Lombardia nei giorni scorsi ha già dato comunicazione dei progetti ammessi, sono disponibili oggi anche gli elenchi dei progetti ammessi delle tipologie 2.2, 2.3 (Scuole dell’infanzia) e 4 (Palestre e spazi sportivi outdoor).

Supporto ad Enti locali

“Abbiamo attivato questa manifestazione di interesse – ha proseguito Sala – proprio per assicurare il miglior supporto agli Enti locali. Creando così le condizioni affinché le risorse stanziate dai diversi livelli istituzionali possano dunque generare un effettivo valore aggiunto per i territori e i cittadini lombardi”.

“Questa nostra azione – ha concluso – valorizza infatti l’approccio di integrazione tra programmazione regionale e PNRR”.

Qui i link in formato pdf con l’elenco dei progetti ammessi di tutte le tipologie di intervento.

Gli esiti della manifestazione di interesse

Sulle 5 linee di intervento della Manifestazione di Interesse di Regione Lombardia, sono pervenuti in totale dagli Enti Locali 1344 progetti. Il valore complessivo ammonta perciò ad oltre 3,2 miliardi di euro.

In poco più di 30 giorni, Regione Lombardia ha infatti svolto tutta l’attività di valutazione delle richieste ricevute. Ha quindi emanato le graduatorie dei progetti ammessi in tempo utile per la partecipazione degli Enti locali agli Avvisi del Ministero.

I numeri

In particolare, sono 674 progetti i progetti ammessi da Regione Lombardia sulle prime 4 tipologie di intervento (nuove scuole; asili nido e scuole per l’infanzia; mense; palestre). Hanno quindi potuto partecipare ai rispettivi Bandi PNRR del Ministero dell’Istruzione e vedersi riconosciuto il punteggio aggiuntivo di 10 punti nella valutazione finale delle candidature effettuata dal Ministero dell’Istruzione.

Per la quinta tipologia di interventi (messa in sicurezza e riqualificazione delle scuole), ai competenti uffici del Ministero dell’Istruzione Regione Lombardia ha quindi trasmesso la graduatoria dei 513 progetti. Essa è suddivisa tra interventi dei Comuni e delle Province, che saranno infine selezionati e finanziati dallo stesso Ministero dell’Istruzione con le risorse assegnate alla Lombardia, pari a euro 68.839.045, di cui il 30% (20.651.713,50) riservato proprio agli interventi presentati dalle Province.

ben

 

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

vaccinazione-covid-lombardia
Vaccinazioni anti-Covid, i dati di venerdì 12 agosto. Somministrate 24.528.181 dosi
dote merito studenti
Dal 10 agosto al via i pagamenti a tutti i destinatari Sono 3.385 gli studenti lombardi eccellenti del secondo ciclo di istruzione e formazione professionale che riceveranno la Dote scuola ...
occhiali smart
Fabrizio Sala: sperimentazione smart glasses al Parco dei gasometri cofinanziato da Regione Lombardia EssilorLuxottica e i ...
anno scolastico 2022-2023
Dal 5 settembre riapertura delle scuole dell'infanzia È confermato per l'anno scolastico 2022-2023 il calendario scolastico regionale di carattere permanente. L'avvio delle lezioni sarà ...
Rapporto Invalsi Lombardia 2022
F. Sala: bene secondarie di primo grado e secondo anno superiori Invalsi certifica il ritorno alla normalità dopo il Covid Il Rapporto Invalsi Lombardia 2022, ch ...
diritto-studio-universitario-lombardia
Crescono valore borse studio e platea di beneficiari, in particolare studenti pendolari e fuori sede Ampliati limiti di reddito e patrimonio fino al massimo previsto dalla normativa nazio ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima