Lombardia Notizie / Ambiente e Clima

Green Deal,Maione a Bruxelles:va rivisto, modello Lombardia sia riferimento

maione bruxelles lombardia green deal
Intervento al ‘ministerial meeting di under2 coalition’, presenti oltre 40 regioni europee

“I risultati delle elezioni europee sono chiari: servono meno ideologia e più pragmatismo per raggiungere gli obiettivi del green deal. I cittadini sono consapevoli della necessità di alzare l’attenzione sulle politiche ambientali. Tuttavia  è chiaro che il cambiamento va accompagnato e sostenuto con gli incentivi, non imposto dall’alto con obblighi, divieti e tasse”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia Giorgio Maione, che a Bruxelles è intervenuto al ‘ministerial meeting europeo della Under 2 coalition’, il network internazionale delle Regioni che condividono l’obiettivo della riduzione delle emissioni climalteranti. Al meeting erano presenti i rappresentanti delle 40 Regioni europee iscritte alla rete, per un confronto sugli interventi da mettere in atto anche in seguito ai risultati delle elezioni europee.

Grande interesse per modello Lombardia

“Il modello Lombardia – ha dichiarato Maione – è studiato con grande interesse a livello internazionale. Quest’anno investiamo 54 milioni di euro in bandi. Le risorse messe a disposizione saranno dedicate al rinnovo del parco auto circolante, alla sostituzione degli impianti di riscaldamento più inquinanti e all’innovazione in agricoltura. Una strategia che ha portato, negli ultimi 20 anni, a riduzioni del 39% delle concentrazioni di PM10 e del 45% delle concentrazioni di NO2”.

Fondamentale alleanza tra imprese, cittadini e istituzioni

“Siamo convinti  ha concluso l’assessore – che i risultati si ottengano con l’alleanza tra imprese, cittadini e istituzioni e non con la criminalizzazione del sistema produttivo. Solo in questo modo si possono coinvolgere le persone nella transizione ecologica, riconoscendo gli straordinari progressi già fatti dai nostri territori, anche nei comportamenti quotidiani e nella sensibilità verso una rinnovata cultura ambientale”.

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima