Montagna, Cambiaghi: Governo approvi apertura impianti sci dal 7 gennaio

impianti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore: questo è un settore chiave per l’economia

Incrementato di altri 100.000 euro bando ‘Innevamento 2020’
Contributo a gestori per spese elettricità e mezzi neve, anche del 2019

“Il Governo approvi il protocollo per l’apertura degli impianti di sci dopo il 7 gennaio, come previsto da Dpcm. Si impegni, inoltre, a mettere sul tavolo ristori adeguati per gli impiantisti e tutto il ‘comparto neve’. Sono stati, come è noto, duramente danneggiati dall’emergenza sanitaria”.

Lo ha ribadito l’assessore della Regione Lombardia  a Sport e Giovani, Martina Cambiaghi.

“Per venire incontro alle difficoltà del settore – ha ricordato –  è stato incrementato di altri 100.000 euro il contributo destinato a gestori di piste da sci e impianti di risalita.  Complessivamente la cifra destinata a finanziare il bando ‘Innevamento 2020’ sale così a 1.500.000 euro”.

Destinatari

Il contributo è destinato ai gestori di piste da sci e di impianti di risalita che operano nei comprensori sciistici lombardi, nelle discipline di sci alpino e sci di fondo. La misura regionale contribuisce annualmente a ristorare circa il 20% delle spese complessive sostenute dagli impiantisti. La misura vede coinvolti tutti i 44 impianti regionali.

impianti sciUn aiuto per le chiusure anticipate 2019

“L’incremento – ha aggiunto Cambiaghi –  va a finanziare in particolare le spese sostenute dagli impiantisti anche per la stagione sciistica scorsa. A causa della pandemia, infatti,  gli impianti sono stati chiusi in anticipo”.

Bando ‘Innevamento 2020’

La misura assicura l’erogazione di contributi a fondo perduto per la copertura dei costi di esercizio. Il bando comprende il ristoro  per il consumo di energia elettrica e carburante per i mezzi che si occupano della sistemazione e battitura delle piste. Compreso inoltre l’approvvigionamento idrico per la produzione di neve programmata.

Impianti e piste da sci, settore  chiave della nostra economia

“Con questo incremento di 100.000 euro – ha concluso – dimostriamo come Regione Lombardia e  l’Assessorato allo Sport siano vicini a tutto il comparto neve in questo difficile momento. Vogliamo fortemente sostenere gli impianti di risalita e tutto il mondo
della neve. è infatti  uno dei settori chiave della nostra economia, importante volano per il mondo sportivo invernale”.

ver/ram

0
Visualizzazioni di questo articolo

Iscriviti al nostro canale Telegram

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

coronavirus casi Lombardia
+++ I DATI DI LUNEDÌ 26 SETTEMBRE, AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16.30 +++ Diminuiscono i ricoverati nelle terapie intensive (-1). A fronte di 9.477 tamponi effettuati, sono 1.452 i nuovi posit ...
"Al Mondiale in Australia gli azzurri potranno contare su una squadra compatta. Sulla carta non avremo un leader, ma il ciclismo è talmente difficile che potrebbero crearsi delle opportuni ...
trittico regione lombardia 2022
Il presidente della Regione: è un grande evento sportivo Le 3 gare: Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine Trittico Regione Lombardia, presentata a Palazzo Lombardi ...
taglio iva generi alimentari
Governatore a Lodi per presentazione 'Le Forme del Gusto' "Occorre un taglio dell'Iva sui prezzi di generi alimentari - pane, pasta, riso, latte, frutta e verdura - per rilanciare i consum ...
Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima