Oltre 800.000 euro per lo sviluppo della mobilita’ elettrica sul fiume Po

mobilita fiume po
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Convenzione tra Regione Lombardia e Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo)

Sostenere e potenziare la mobilità ‘dolce’, incrementando la diffusione di soluzioni a basso impatto ambientale, attraverso azioni e strumenti per lo sviluppo della mobilità elettrica e degli altri carburanti alternativi.

Questi gli obiettivi della convenzione tra Regione Lombardia e Agenzia Interregionale per il fiume Po (Aipo), contenuta in una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile, di concerto con l’assessore al Territorio e Sistemi verdi.

Gli interventi oggetto della proposta, per i quali sono stati stanziati oltre 800.000 euro, interessano il sistema idroviario del fiume Po e delle idrovie collegate nelle province di Cremona e Mantova.

Assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile: miglioriamo mobilità del Fiume Po

“Tutte le attività oggetto della convenzione – ha dichiarato l’assessore ai Trasporti e Mobilità sostenibile – hanno la finalità di migliorare le condizioni di navigabilità del sistema idroviario del fiume Po e delle idrovie collegate. In particolare, per evidenziare e monitorare le criticità della conca di Governolo e di definire la migliore soluzione progettuale per ottenere un recupero conservativo dell’infrastruttura”.

Assessore al Territorio e Sistemi verdi: il Po patrimonio naturale di inestimabile valore

“Il Po rappresenta un patrimonio naturale di inestimabile valore – ha sottolineato l’assessore regionale al Territorio e Sistemi verdi – e il ruolo svolto da Aipo è fondamentale nel garantirne la sicurezza, la salute e il mantenimento del suo ecosistema. Per affrontare in maniera efficace le sfide che la gestione di questo corso d’acqua così importante pone, è quindi necessaria una stretta collaborazione tra le istituzioni regionali e le comunità locali”.

I contenuti dello schema di convenzione

Nello specifico, gli schemi di convenzione prevedono 746.000 euro per attività relative all’affidamento del servizio di dragaggio nel tratto del fiume Po tra Cremona e foce Mincio e alla manutenzione della draga ‘ARNI 1’ nel biennio 2024-2025 e 75.000 euro per il monitoraggio della conca di Governolo nel triennio 2024-2026.

Le attività si articolano in quattro azioni: l’attivazione di un servizio di dragaggio, la manutenzione programmata della draga ‘ARNI 1’; l’installazione di un sistema di monitoraggio automatico della conca di Governolo e la gestione dei dati di monitoraggio e dei rilievi periodici.

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

Un contributo di 213.000 euro per interventi di manutenzione straordinaria per garantire la continuità del servizio della funivia 'Albino - Selvino' nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Lo ...
Incontro in Regione Lombardia per fare il punto della situazione in seguito all’interruzione della linea ferroviaria S7 Lecco-Molteno-Monza. Previsti, infatti, una serie di lavori infrastruttural ...
maione bruxelles lombardia green deal
“I risultati delle elezioni europee sono chiari: servono meno ideologia e più pragmatismo per raggiungere gli obiettivi del green deal. I cittadini sono consapevoli della necessità di alzare l' ...
vizzolo predabissi ex discarica
La Regione Lombardia ha stanziato, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente e Clima,
qualità aria maione
Una serie di bandi da 54 milioni di euro, un tavolo di consultazione scientifica con esperti del settore e l'adeguamento normativo. La Regione Lombardia
discarica maleo sicurezza
La Regione Lombardia ha stanziato 985.000 euro per il completamento della messa in sicurezza della ex discari ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima