Qualità aria, Fontana a Bruxelles: necessario che Europa collabori

qualità aria Fontana Bruxelles
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

A Bruxelles a difendere le ragioni della Lombardia, presenti anche assessori Guidesi, Maione e il sottosegretario Cattaneo

Due giorni a Bruxelles dedicati alla qualità dell’aria per il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, accompagnato dagli assessori regionali Guido Guidesi (Sviluppo economico) e Giorgio Maione (Ambiente e Clima) e dal sottosegretario (con delega alle Relazioni Internazionali ed Europee) Raffaele Cattaneo. La missione è dedicata, oltre a una serie di incontri istituzionali, alla presentazione del ‘Manifesto’ lombardo sulla qualità dell’aria.

L’obiettivo della missione istituzionale

L’obiettivo, spiega il presidente Fontana “è difendere le istanze della Lombardia rispetto alla proposta di revisione della Direttiva sulla qualità dell’aria formulata dalla Commissione europea e attualmente in discussione”. “Un tema – aggiunge il governatore – che non riguarda esclusivamente la Lombardia, ma anche altre zone del nostro Paese. Penso in particolare l’area del bacino padano, e per il quale è necessario che anche l’Europa collabori con contributi concreti”.

Costante lavoro Regione in 15 anni

riunione 2“Negli ultimi 15 anni – tiene a precisare Fontana – la Regione ha lavorato con grande impegno attraverso misure e azioni destinate ai cittadini e alle imprese, provvedimenti ben definiti e scanditi nel tempo. E i risultati ottenuti sono rilevanti. Le concentrazioni di inquinanti si sono infatti ridotte del 39% annuo per il PM10, del 40% per il PM2.5 e del 45% per il NO2“.

L’incontro con Apostolos Tzitzicostas, vicepresidente Comitato delle Regioni, che Attilio Fontana ha definito “un’occasione importante”. “Obiettivo illustrare la posizione della Lombardia in vista del parere sulla nuova Direttiva europea sulla qualità dell’aria. Il Comitato delle Regioni la voterà nella seduta plenaria del 4-5 luglio prossimi”.

Gli appuntamenti istituzionali

Rilevanti anche gli appuntamenti istituzionali con l’ambasciatore d’Italia a Bruxelles, Federica Favi, per prendere in esame i rapporti con il Belgio. E in particolare gli scambi tra Lombardia e Fiandre, e con il rappresentante permanente italiano presso l’Unione Europea, ambasciatore Vincenzo Celeste.

Ottimizzato per il web da:
Fausta Sbisà

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

mostra iconic women
Aperta fino al 26 aprile a Palazzo Lombardia, la mostra 'Iconic Women' dell'artista Dom ...
lecco geoscienze festival
Far conoscere al grande pubblico le scienze della terra attraverso una serie di appuntamenti, di taglio divulgativo, che vedono come protagonisti studiosi ed esperti del settore. ...
abbattimento liste attesa Lombardia
Oltre 61 milioni di euro per abbattere le liste d'attesa e arrivare a garantire oltre 7 milioni di prestazioni (di cui 2 milioni di prime visite) di quelle che rientrano nel Piano Nazionale ...
ultra trail lake como
È stata presentata in Regione Lombardia la Ultra Trail Lake Como (Utlac), la corsa in montagna lungo tutto il lago di Como destinata ...
Giuliano Luciano Redaelli recordman Belvedere
È il recordman delle visite al Belvedere del 39° piano di Palazzo Lomb ...
olimpiadi 2026 valtellina opere
"I Giochi sono lo spettacolo più seguito in assoluto, miliardi di contatti tra televisione e digitale. Moltissime persone avranno la possibilità, nelle Olimpiadi del 2026, di conoscere i nostri t ...

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima