Accordo tra Regione e Simest per supportare le imprese sui mercati esteri

Accordo Simest
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email

Assessore Guidesi: rafforziamo gli aiuti alle aziende che intendono internazionalizzare

Regione Lombardia e Simest, la società per l’internazionalizzazione delle imprese del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti, hanno sottoscritto giovedì 25 gennaio un accordo di collaborazione a supporto della crescita dei mercati esteri delle imprese del territorio.

All’evento, che si è svolto a Palazzo Lombardia, è intervenuto il governatore lombardo, Attilio Fontana: “Siamo concretamente accanto al mondo produttivo. Semplificazione delle procedure e internazionalizzazione – ha detto il presidente Fontana – sono i temi su cui vogliamo incidere per aiutare sempre più le imprese lombarde che intendono crescere nella competizione globale”.

L’intesa, la prima siglata tra istituzioni regionali e Simest, è stata firmata dall’assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, e dal presidente di Simest, Pasquale Salzano. Presente anche l’amministratrice delegata di Simest, Regina Corradini D’Arienzo. All’incontro ha partecipato anche il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega alle Relazioni internazionali ed europee, Raffaele Cattaneo.

Azioni a sostegno dell’internazionalizzazione delle aziende

Con l’accordo si avvia dunque un’attività sinergica finalizzata a promuovere nuove iniziative a sostegno dell’internazionalizzazione delle aziende regionali e delle rispettive filiere produttive in tutti i Paesi in cui opera Simest, al fine di aumentare il grado di penetrazione del Made in Italy nei mercati esteri e il livello delle esportazioni delle imprese del territorio.

Simest e Regione Lombardia si attiveranno per selezionare e valutare congiuntamente la realizzazione di progetti imprenditoriali volti alla crescita estera delle aziende tramite il ricorso agli strumenti finanziari di Simest.

Strumenti di finanza agevolata e supporto all’export

Saranno promossi inoltre tutti gli strumenti di finanza agevolata e supporto all’export ed equity gestiti da Simest così come l’organizzazione di incontri formativi con le aziende. Le due istituzioni si impegnano a realizzare un programma specifico di incontri, riservato alle imprese, attraverso webinar o eventi. Le parti collaboreranno inoltre all’organizzazione di eventuali missioni all’estero per le aziende del territorio, anche in occasione di eventi internazionali di particolare rilievo.

Guidesi: Lombardia protagonista a livello internazionale

“Prosegue l’impegno di Regione nel sostegno al sistema economico e produttivo lombardo. Un sistema – ha evidenziato l’assessore Guidesi – in grado di ottenere numeri straordinari in tema di export ed è proprio con l’obiettivo di migliorare ulteriormente i risultati lombardi che si inserisce l’accordo con Simest sottoscritto oggi. Imprese lombarde che guardano sempre di più ai mercati esteri e, anche in questo caso, il ‘sistema lombardo’ vuole anticipare i temi e confermarsi tra le Regioni protagoniste a livello internazionale”.

Il ruolo delle istituzioni per lo sviluppo dell’economia

“L’accordo sottoscritto oggi – ha dichiarato Pasquale Salzano, presidente di Simest  – è il frutto di una preziosa collaborazione istituzionale fra Simest e Regione Lombardia in favore dello sviluppo internazionale delle imprese del territorio. Grazie alla firma, il tessuto produttivo lombardo, in grado di generare il sesto Pil più alto d’Europa, potrà quindi beneficiare, attraverso l’efficace intermediazione della Regione, di tutti i prodotti e servizi che Simest ha attivato per la crescita estera delle imprese, a favore dell’innovazione e di una maggiore competitività internazionale. Con la firma, Simest e Regione Lombardia confermano l’importanza del ruolo svolto dalle istituzioni del sistema paese per lo sviluppo dell’economia nazionale”.

Il dinamismo delle imprese lombarde

All’evento era presente una delegazione di imprese lombarde a cui si è rivolta l’amministratrice delegata di Simest, Regina Corradini D’Arienzo per illustrare loro l’impegno di Simest a supporto dell’internazionalizzazione del settore produttivo e per la crescita sostenibile delle imprese del territorio.

“Il dinamismo delle imprese lombarde – ha dichiarato Regina Corradini D’Arienzo, amministratrice delegata di Simest – è un valore aggiunto per il Made in Italy. La Lombardia rappresenta infatti la vera locomotiva dell’industria nazionale. In questi anni di grandi mutamenti del contesto economico e politico, i nostri strumenti sono stati individuati come azione concreta per permettere alle imprese di investire in innovazione e crescita all’estero. Negli ultimi due anni Simest ha supportato oltre 1.500 imprese della regione afferenti ai più svariati settori, affiancandole con circa 650 milioni di euro nella realizzazione di investimenti in transizione ecologica e a supporto della crescita sostenibile. Il nostro impegno si è inoltre esteso alle partecipazioni in equity con 66 progetti sviluppati per 300 milioni di euro. Un impegno rilevante che intendiamo rafforzare ulteriormente grazie all’importante partnership che abbiamo sottoscritto oggi”.

doz

Iscriviti ai nostri canali di messaggistica

Condividi questo articolo sui tuoi profili social

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Consigliati per te

design week
Un programma ricco di iniziative ed eventi di particolare attrazione e interesse: è il palinsesto organizzato da
vinitaly consorzi
Vinitaly 2024 ha visto il Padiglione Lombardia emergere come una delle destinazioni più ambit ...
calcio dilettanti
Promuovere e sviluppare la cultura sportiva anche nel calcio dilettanti. Questo l'obiettivo del Protocol ...
lombardia polo formativo pa sanità
Valorizzare la capacità formativa della Pubblica amministrazione (Pa) e investire sulle competenze del personale e favorire competenze trasversali e tecnico-specialistiche in particolare sui temi ...
g7 trasporti violino stradivari
La delegazione del 'G7 dei Trasporti' guidata dal ministro delle Infrastrutture, che giovedì 11 aprile sera è stata accolta a
par condicio elezioni 2024
A seguito dell'indizione dei comizi elettorali, convocati giovedì 11 aprile, è entrata in vigore la '

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Pierfrancesco Gallizzi - Reg. Trib. di Milano n° 14772/2019 del 7 novembre 2019

© Copyright Regione Lombardia tutti i diritti riservati - C.F. 80050050154 - Piazza Città di Lombardia 1 - 20124 Milano

Sei un giornalista?

Richiedi l’iscrizione al nostro canale Telegram privato per ricevere tutte le notizie in anteprima