violenza donne protocollo avvocati

È stato sottoscritto, a Palazzo Lombardia, il protocollo d’intesa di Regione Lombardia con l’Ordine degli avvocati di Milano e l’Unione Lombarda Ordini Forensi per gli interventi di prevenzione, contrasto e sostegno a favore di donne vittime di violenza.

I firmatari

Presenti l’assessore regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità, Alessandra Locatelli, la vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Paola Boccardi, e il presidente di Ulof, Angelo Proserpio.

Un ulteriore passo avanti

violenza dobbe protocollo avvocati

“Con questa firma – ha dichiarato l’assessore Locatelli – Regione Lombardia compie un ulteriore passo in avanti nel contrasto alla violenza contro le donne. Con la firma di questo protocollo intendiamo approfondire anche l’assistenza legale gratuita a sostegno delle donne vittime di violenza. Nonché l’attivazione di percorsi formativi professionalizzanti sul tema rivolti agli avvocati lombardi. L’obiettivo è dare seguito a quanto previsto nel Piano Quadriennale Regionale per le politiche di parità, prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne che, nell’ambito dell’Asse Protezione e Sostegno, individua tra le priorità il  garantire una formazione periodica agli operatori dei Servizi  territoriali che entrano in contato con le donne vittime di violenza e loro figli, riconoscendo l’Ordine degli Avvocati quale soggetto importante per garantire l’operatività delle  reti territoriali interistituzionali territoriali antiviolenza. Ringrazio l’Ordine degli avvocati di Milano e l’Unione Lombarda Ordini Forensi per la collaborazione a questo importante progetto”.

Boccardi: preoccupanti i dati sui femminicidi

“I dati nazionali sui femminicidi in Italia nell’ultimo anno – ha evidenziato la vicepresidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Paola Boccardi – sono impressionanti. Parliamo di uno ogni 72 ore e quindi di più di 10 al mese e di 120 all’anno. Dati che ci dicono come questa sia un’emergenza permanente”. “Per questo – ha aggiunto – firmare come Ordine degli Avvocati di Milano per la sesta volta il protocollo con Regione Lombardia. Ciò perchè il sostegno delle nostre competenze e sensibilità alle donne vittime di violenza non è un’opzione ma un dovere civico e professionale”.

Dal Governo 90 milioni

“Leggiamo in queste ore – ha ricordato – che il Governo ha stanziato 90 milioni di euro per finanziare iniziative istituzionali e sociali utili al contrasto alla violenza sulle donne. È un ulteriore segnale che stiamo tutti remando nella stessa direzione. Ricordandoci che la giornata di domani è letteralmente per l”eliminazione’ della violenza sulle donne. Per questo non bastano le azioni di sensibilizzazione, ma bisogna davvero tutti e tutte dare una svolta con un contributo concreto e operativo come quello di oggi”.

Proserpio: sostegno a donne vittime di violenza

Nel merito è intervenuto anche il presidente di Ulof, Angelo Proserpio: “L’Unione Lombarda Ordini Forensi firma con piena convinzione di intenti il protocollo per la realizzazione di interventi a sostegno delle donne vittime di violenza”. “La coscienza di questa grave ferita sociale e la capacità di prevenirne i terribili effetti – ha aggiunto – scaturisce da un’azione diffusa di sensibilizzazione da parte delle reti antiviolenza territoriali. Nonchè dalla formazione specialistica diretta agli avvocati chiamati alla tutela delle donne e in genere di tutte le vittime vulnerabili”.

Prosegue il percorso del 2014

“Le nuove azioni previste – ha sottolineato – in questo nuovo progetto costituiscono il seguito di quelle intraprese fin dal 2014. Ovvero immediatamente dopo l’emanazione della legge sulla violenza di genere. E che hanno permesso di formare studenti, operatori del terzo settore e centinaia di avvocati con la composizione di una utilissima banca dati giurisprudenziale”.

gus

Clicca su una stella per valutare l'articolo!

Punteggio medio 5 / 5. Voti: 1

1