modifiche platea credito adesso

Assessore Mattinzoli: andiamo incontro a tutti

Due importanti modifiche per la platea delle misure ‘Credito Adesso‘ e alla nuova Linea ‘Credito Adesso Evolution‘ introdotte dalla delibera approvata dalla Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli.

Platea beneficiari

La prima riguarda l’ampliamento della platea dei beneficiari che si allarga sia su ‘Credito Adesso’ che sulla nuova linea ‘Evolution’ anche ai liberi professionisti non iscritti agli albi. O che non aderiscono a una delle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello
Sviluppo economico.

Studi professionali

La seconda prevede che potranno accedere gli studi professionali che ricavano in media fino a 72.000 euro (la quota di ricavo precedente era 120.000 euro).

Finanziamento richiedibile

Sul ‘Credito Adesso’ cambia anche la percentuale del finanziamento richiedibile che passa dal 15% al 25% della media dei ricavi dell’impresa.

Muta valore ricavi tipici

Muta anche il valore dei ricavi tipici delle Piccole e Medie imprese e delle società quotate in un mercato azionario a media capitalizzazione MId Cap. Il valore scende alla soglia dei 72.000 euro rispetto ai 120.000 previsti precedentemente come per i liberi professionisti.

Mattinzoli: è frutto del dialogo continuo con le categorie

“Con questa delibera che introduce modifiche alla platea delle misure ‘Credito Adesso’ e ‘Credito Adesso Evolution’ – ha commento Alessandro Mattinzoli, assessore allo Sviluppo economico – recepiamo ancora con maggiore impegno le esigenze di tutto il mondo produttivo, allargando la platea dei beneficiari della misura a tutti i liberi professionisti, in modo che ognuno possa accedere a strumenti che oggi sono vitali più che mai”.
“Il nostro metodo – ha concluso – si fonda sul dialogo continuo per realizzare iniziative volte a dare linfa al nostro tessuto economico così terribilmente provato dall’emergenza Covid-19“.

rft